STAGIONE TEATRALE 2021
Ritratti

“[…] nell’arte di Raffaello abbiamo il più caldo corrispettivo possibile di caratteristica individualità; e una presa sul reale, sulla verità della natura tanto gagliarda”

Così Vicher, filosofo tedesco, parla di Raffaello alla fine dell’Ottocento. Caleidoscopio per questa Stagione 2021 ricorda, con qualche mese di ritardo, i 500 anni dalla morte del grande pittore, mettendo in risalto la semplicità e la verità, virtù umane che tendono verso la bellezza, caratteristiche non sempre facili da scovare, ma capaci di valorizzare l’artista e la sua opera. “Ritratti” è il titolo della VI Stagione teatrale del Cineteatro San Filippo Neri di San Benedetto del Tronto. Quest’anno, in onore della delicatezza pittorica, sono messe in risalto le gote che rappresentano la spinta propulsiva di un sorriso o di una smorfia, che arrossiscono per un’emozione, che diventano gioco di luci e ombre su una tela. A teatro il volto gioca un ruolo importante per gli attori, per la loro voce e la loro intensità emotiva, ma anche per gli spettatori che vivono dello stesso atto sul palco. Le linee del nostro corpo diventano pennellate vive che variano su un equilibrio sottile fra il rossore di un’emozione e la delicata semplicità della vita.

A causa della situazione sanitaria attuale e delle disposizioni del Governo, la Stagione teatrale “Ritratti” 2021 è stata rimandata a data da destinarsi. Speriamo che questa pausa non sia lunga e di poterci rivedere presto a teatro! Nell’attesa, segui i nostri canali social per restare aggiornato e in contatto!